Premessa: i cornetti sfogliati vengono bene se si mette un po’ di impegno nella sfogliatura, non si fanno le cose di fretta e si usano dei buoni ingredienti.

Tutto quel burro/margarina, ci deve essere messo, sennò evitate di farli, almeno poi non mi metterete commenti in cui non vi sono venuti bene. Questo metodo di sfogliatura, inoltre, è più veloce di quello “pseudo” con otto basi di pasta messe una sopra l’altra con un velo di burro in mezzo.

Se volete fare dei cornetti super, fate fare almeno 2 ore di riposo dell’impasto in frigo, o meglio ancora, dopo aver dato la forma, congelateli tutti per almeno 2 giorni e poi scongelate e cuocete la quantità che vi serve, togliendoli dal congelatore la sera prima e cuocendoli la mattina dopo, in modo che abbiano potuto lievitare con calma.

Se invece avete fretta, considerate almeno 4 ore di lievitazione.

Alla fine avrete dei buonissimi cornetti, non troppo dolci, ideali da farcire dopo la cottura con creme o marmellate.

 

Cornetti sfogliati con il CuCo Moulinex e un po' di olio di gomito
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Print Recipe
Add to Shopping List
This recipe is in your Shopping List
Porzioni Tempo di preparazione
20 cornetti circa 1 ora
Tempo di cottura Tempo Passivo
20 minuti 6 ore di cui almeno 4 di lievitazione
Porzioni Tempo di preparazione
20 cornetti circa 1 ora
Tempo di cottura Tempo Passivo
20 minuti 6 ore di cui almeno 4 di lievitazione
Cornetti sfogliati con il CuCo Moulinex e un po' di olio di gomito
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Print Recipe
Add to Shopping List
This recipe is in your Shopping List
Porzioni Tempo di preparazione
20 cornetti circa 1 ora
Tempo di cottura Tempo Passivo
20 minuti 6 ore di cui almeno 4 di lievitazione
Porzioni Tempo di preparazione
20 cornetti circa 1 ora
Tempo di cottura Tempo Passivo
20 minuti 6 ore di cui almeno 4 di lievitazione
Ingredienti
Porzioni: cornetti circa
Istruzioni
Impasto
  1. Nel cuco con lama impasti ho messo il lievito, l'acqua e un cucchiaino di zucchero e ho mescolato vel 5 per 1 minuto,
    Cornetti sfogliati, My CuCo
  2. Ho lasciato riposare per 5 minuti.
    Cornetti sfogliati, My CuCo
  3. Ho aggiunto le due farine setacciate, meno 50g, il pizzico di sale, lo zucchero e i semi della bacca di vaniglia.
    Cornetti sfogliati, My CuCo
  4. Ho aggiunto le uova e il tuorlo.
    Cornetti sfogliati, My CuCo
  5. Ho avviato a vel 5 per 5 minuti. Se dopo 2 minuti non avesse ancora fatto la palla, aggiungo uno o due cucchiai di acqua sempre con le lame in movimento.
    Cornetti sfogliati, My CuCo
  6. Ecco l'impasto.
    Cornetti sfogliati, My CuCo
  7. Ho aggiunto i 50g di margarina a fiocchetti e ho avviato a vel 6 per 2 minuti.
    Cornetti sfogliati, My CuCo
  8. Appena la margarina è stata assorbita, spengo il cuco.
    Cornetti sfogliati, My CuCo
  9. L'impasto sarà diventato molliccio e appiccicoso. Se si continuasse a lavorare nel Companion andrebbe quasi certamente in secu. Ho quindi spostato l'impasto sulla spianatoia.
    Cornetti sfogliati, My CuCo
  10. Aiutandomi con poca farina l'ho lavorato fino a farlo diventare liscio ed elastico.
    Cornetti sfogliati, My CuCo
Sfogliatura
  1. Ho steso l'impasto in modo da ricavare un quadrato di circa 30 cm di lato e al centro ho posizionato i 350g di margarina, meglio se lavorata a mano per pochi minuti con 20-30g di farina. La margarina deve essere morbida, ma non troppo.
    Cornetti sfogliati, My CuCo
  2. Ho chiuso l'impasto a "busta".
    Cornetti sfogliati, My CuCo
  3. Portando sopra la margarina i 4 lembi dell'impasto. Più precisi sarete nelle operazioni successive e migliore sarà la sfogliatura
    Cornetti sfogliati, My CuCo
  4. Ho steso l'impasto in un rettangolo di circa 20x30cm e ho fatto una piega a lettera: si divide virtualmente l'impasto in tre sezioni e le due esterne si ripiegano al centro, sovrapponendole una sull'altra. Vedi immagine più in basso.
    Cornetti sfogliati, My CuCo
  5. Ho quindi di nuovo steso l'impasto e ripetuto la piega.
    Cornetti sfogliati, My CuCo
  6. Ho quindi di nuovo steso l'impasto e fatto una piega doppia: si divide l'impasto in 4 sezioni e si ripiegano le due più esterne verso il centro e poi ancora verso il centro. Vedi immagine, le prime due pieghe vanno fatte come l'impasto in alto, la terza come quella in basso.
    Cornetti sfogliati, My CuCo
  7. Ecco l'ultima piega.
    Cornetti sfogliati, My CuCo
  8. A questo punto l'ideale sarebbe far riposare l'impasto in frigo per almeno 2 ore.
  9. Prendete l'impasto e stendetelo fine, meglio se non più di 2mm di spessore, in un lungo rettangolo, da cui verranno tagliati dei triangoli con base stretta e laterali lunghi. I triangoli vanno poi arrotolati su se stessi per formare i cornetti.
    Cornetti sfogliati, My CuCo
  10. Una parte dei cornetti l'ho messa subito a lievitare, l'altra l'ho surgelata.
    Cornetti sfogliati, My CuCo
  11. Ho fatto lievitare per almeno 4 ore.
    Cornetti sfogliati, My CuCo
  12. Ho spennellato con un po' di uovo sbattuto (volendo potete aggiungere granella o zucchero semolato) e infornato in forno già caldo 200°, statico, per circa 20 minuti.
    Cornetti sfogliati, My CuCo
Recipe Notes

Cornetti sfogliati, My CuCo

Cornetti sfogliati fatti lievitare 4 ore

Cornetti sfogliati, My CuCo

Lo stesso impasto surgelato e fatto poi scongelare e lievitare per una notte

Vi ho messo le due foto per fare vedere che enorme differenza può fare lasciare all'impasto il tempo di riposare e lievitare lentamente.

I cornetti si congelano subito appena assemblati, senza che abbiano lievitato. Si conservano perfettamente in buste da congelatore. Io li congelo prima su vassoietti per dolci di cartone e dopo qualche ora li imbusto.

Quelli che vedete in foto sono stati 1 mese esatto nel congelatore 🙂

Non farciteli prima della cottura, lieviterebbero male. Si possono farcire una volta cotti usando una siringa per dolci.

Condividi questa Ricetta

Pin It on Pinterest

Shares
Share This