Ecco una ricetta a prova di panificatore inesperto: seguite le mie istruzioni e riuscirete ad ottenere un pane come quello in foto, senza fatica, senza pieghe elaborate, usando farina che si riesce a trovare in tutti i supermercati e cotto nel forno di casa. Ovviamente questa è una ricetta base, che farà storcere il naso al virtuoso della pasta madre e 72 ore di lievitazione, ma sono del parere che prima di guidare una costosa e prestigiosa auto, sia meglio farsi le ossa con quello che si ha in casa ed imparare ad andare in bicicletta. Se panificare ci affascina arriveremo ad avere 3-4 tipi di pasta madre e 20 farine diverse in dispensa, ma senza le basi, riusciremo a combinare poco.

Questo pane l’ho realizzato – volutamente – facendo un po’ di errori, quelli classici, che si fanno all’inizio, come mettere troppo lievito, far lievitare oltre il consentito e cuocere senza prima far riscaldare bene la teglia, ma come vedete, anche se non perfetto, ho ottenuto un buon risultato (magari un po’ stortino), con una buona alveolatura, digeribile, senza sapori o aromi alcoolici.

Ecco la ricetta spiegata passo-passo, a prova di principiante 😉

Pane per principianti - MyCuCo.it

Pane per principianti – MyCuCo.it

La ricetta che inserisco è quella veloce (tempo di preparazione e cottura circa 3 ore e mezzo in tutto), ma nelle note vi scrivo anche come fare la stessa preparazione in 20 ore.

Pane per principianti - MyCuCo.it

Pane per principianti impastato con il Companion Moulinex

Nonna Stephy
5 da 2 voti
Preparazione 10 min
Cottura 1 h
Lievitazione 2 h 30 min
Tempo totale 3 h 40 min
Portata Lievitati, pane
Porzioni 8 persone

Attrezzatura

  • Ricetta realizzabile con tutti i modelli di Companion
  • Lama impasti
  • spatola per maneggiare all'inizio l'impasto
  • ciotola in vetro di dimensioni adeguate, io ne uso una da 2 litri per un impasto da 500g di farina. Va bene anche in plastica, ma in vetro si riesce a vedere bene la lievitazione.
  • un canovaccio da cucina pulito e possibilmente bianco
  • teglia in metallo pesante, meglio se non antiaderente (alcuni tipo non possono superare i 220 gradi di temperatura).
  • lametta per incidere il pane

Ingredienti
  

  • 500 g farina 00 potete provare ad usare anche altre farine, ma se siete alle prime armi cominciate con la farina 00.
  • 1 bustina di lievito di birra disidratato (di solito sono da 7 o 10g a seconda della marca) o un cubetto di lievito fresco (20 grammi). Se usate altri tipi di lievito ditemelo e vi indicherò la giusta quantità. Se volete fare la versione con maturazione in frigo dimezzate la quantità di lievito.
  • 350 ml acqua
  • 10 g sale
  • qb farina per il canovaccio
  • qb olio extravergine per ungere le pareti della ciotola io di solito lo spennello, in modo da usarne il minimo indispensabile.

Istruzioni
 

  • Ho pesato accuratamente gli ingredienti e usato acqua a temperatura ambiente.
  • Nel Companion, con lama impasti, ho messo la farina e il lievito.
    Pane per principianti - MyCuCo.it
  • Ho aggiunto l'acqua.
    Pane per principianti - MyCuCo.it
  • Ho impastato a vel 4 per 2 minuti, senza tappino.
    Pane per principianti - MyCuCo.it
  • Ho aggiunto il sale.
    Pane per principianti - MyCuCo.it
  • Ho impastato a vel 5 per 3 minuti, senza tappino.
    Pane per principianti - MyCuCo.it
  • Ecco l'impasto.
    Pane per principianti - MyCuCo.it
  • Ho impastato a vel 7 per 30 secondi, senza tappino, in modo da far staccare almeno parzialmente l'impasto dalla lama.
    Pane per principianti - MyCuCo.it
  • Ecco l'impasto.
    Pane per principianti - MyCuCo.it
  • Ho trasferito l'impasto nella ciotola precedentemente unta.
    Pane per principianti - MyCuCo.it
  • Aiutandomi con la spatola ho fatto un primo giro di pieghe. Si portano dall'esterno dell'impasto i lembi verso il centro, sovrapponendoli.
    Pane per principianti - MyCuCo.it
  • Ho coperto la ciotola con un canovaccio e ho fatto lievitare per 45 minuti lontano da correnti d'aria. Va bene anche in forno spento e non preriscaldato.
    Pane per principianti - MyCuCo.it
  • Trascorsi 45 minuti ho fatto un altro giro di pieghe. Di solito queste le faccio a mano, con le dita bagnate o unte con pochissimo olio.
    Pane per principianti - MyCuCo.it
  • Ho di nuovo coperto la ciotola con un canovaccio e ho fatto lievitare per 45 minuti lontano da correnti d'aria. Va bene anche in forno spento e non preriscaldato.
    Pane per principianti - MyCuCo.it
  • Ho fatto lievitare per altri 30 minuti.
    Ho coperto la ciotola con un canovaccio e ho fatto lievitare per 45 minuti lontano da correnti d'aria. Va bene anche in forno spento e non preriscaldato.
  • A questo punto potete o procedere con la ricetta o mettere l'impasto in frigo, coperto con della pellicola trasparente, tenendolo in freddo fino a massimo 15-16 ore. Con farina 00 non andate oltre o l'impasto andrà oltre lievitazione. (foto dell'impasto il giorno dopo). Il giorno dopo tirate fuori dal frigo 2 ore prima di procedere con la ricetta.
    Ho coperto la ciotola con un canovaccio e ho fatto lievitare per 45 minuti lontano da correnti d'aria. Va bene anche in forno spento e non preriscaldato.
  • Se proseguite subito con la ricetta stendete il canovaccio su una superficie pulita, e cospargetelo con abbondante farina. L'impasto va trasferito delicatamente sul canovaccio senza assolutamente schiacciarlo.
    Ho coperto la ciotola con un canovaccio e ho fatto lievitare per 45 minuti lontano da correnti d'aria. Va bene anche in forno spento e non preriscaldato.
  • Anche il sopra va cosparso con abbondante farina. Il canovaccio poi va chiuso sopra l'impasto e così deve restare finché il forno non si riscalda.
  • Io riscaldo il forno a 250°, modalità ventilata. Appena il forno è in temperatura lo metto in modalità statica sopra e sotto. Inforno sul primo ripiano dal basso sulla griglia. Se avete una pietra per la pizza, usate quella dopo averla preriscaldata per almeno 45 minuti.
  • Se ve la sentite mettete subito in forno anche la teglia che utilizzerete, in modo che diventi bollente. Attenzione che poi dovrete trasferire "al volo" il pane dal canovaccio alla teglia, quindi le prime volte mettete il pane sulla teglia ancora fredda ben spolverata di farina, ribaltando il canovaccio direttamente sulla teglia. Solo quando avrete preso dimestichezza con questa manovra, lo farete con la teglia bollente.
    In questa foto la teglia è fredda. Ho lasciato coperto il pane col canovaccio fino a pochi secondi prima di infornare.
    Ho coperto la ciotola con un canovaccio e ho fatto lievitare per 45 minuti lontano da correnti d'aria. Va bene anche in forno spento e non preriscaldato.
  • Quando il forno è in temperatura da 10 minuti, faccio dei tagli con una lametta su pane, subito prima di infornare. (Come si vede anche dalla foto, devo comprare una lametta nuova, perché questa non è più abbastanza affilata).
    Ho coperto la ciotola con un canovaccio e ho fatto lievitare per 45 minuti lontano da correnti d'aria. Va bene anche in forno spento e non preriscaldato.
  • Ho infornato a 250° per i primi 20 minuti.
    Ho coperto la ciotola con un canovaccio e ho fatto lievitare per 45 minuti lontano da correnti d'aria. Va bene anche in forno spento e non preriscaldato.
  • Dopo 10 minuti dall'inizio della cottura.
    Ho coperto la ciotola con un canovaccio e ho fatto lievitare per 45 minuti lontano da correnti d'aria. Va bene anche in forno spento e non preriscaldato.
  • Dopo 20 minuti.
    Ho coperto la ciotola con un canovaccio e ho fatto lievitare per 45 minuti lontano da correnti d'aria. Va bene anche in forno spento e non preriscaldato.
  • Dopo i primi 20 minuti di cottura ho abbassato la temperatura a 220 gradi e proseguito per altri 20 minuti.
    Pane per principianti - MyCuCo.it
  • Ho poi proseguito a cuocere a 200 gradi, con lo sportello del forno messo a "spiffero" (ovvero con un mestolo in legno infilato tra forno e sportello) in modo da far "asciugare" il pane. Eccolo a fine cottura.
    Il pane è cotto, quando "bussando" sul fondo della pagnotta, suona vuoto.
    Pane per principianti - MyCuCo.it
  • Ho tolto il pane dal forno e l'ho appoggiato in verticale a raffreddare per almeno 1 ora.
    Pane per principianti - MyCuCo.it

Note

Se avete qualche dubbio lasciate un msg che vi risponderò volentieri 🙂 
Pane per principianti - MyCuCo.it

Pane per principianti - MyCuCo.it

Keyword farina 00, pane, veloce
Hai provato questa ricetta?Facci sapere se ti è piaciuta!

 

Pin It on Pinterest

Shares
Share This